Loader
  • Italiano
  • Inglese
Impermeabilizzazione di bacini artificiali e canali - Rariplast
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Impermeabilizzazione di bacini artificiali e canali

Impermeabilizzazione di bacini artificiali e canali

Impermeabilizzazione di bacini artificiali e canali in base all’utilizzo dell’opera

L’impermeabilizzazione di bacini artificiali e canali viene effettuata secondo sistemi che dipendono dall’utilizzo dell’opera. Non si tratta di garantire solo una eccellente e duratura impermeabilizzazione ma anche di scegliere le tecniche e i materiali più idonei a garantirne la funzionalità nel tempo.

Che si tratti di un bacino artificiale o di un canale, sono necessari spesso lavori complementari come ad esempio la messa in opera di una vasca condensagrassi e canali irrigui: nella vasca condensagrassi, dimensionata in modo adeguato, oli e schiume si separano in base a meccanismi fisici. I casi in cui è necessario impermeabilizzare e fornire di un sistema protettivo i bacini artificiali e i canali sono molteplici.

Infatti possono essere interessati i bacini di decantazione dei lavori minerari e le vasche di prima o seconda pioggia ma anche i bacini idrici. Questi sono solo alcuni esempi ma sono possibili soluzioni in grado di soddisfare qualunque esigenza.

Impermealizzazione standard e impermeabilizzazioni speciali

I bacini artificiali e i canali sono sottoposti a un continuo contatto con l’acqua, sia in termini di scorrimento, per quanto riguarda i canali, che in termini di deposito se si fa riferimento ai bacini. L’acqua è preziosa e una impermeabilizzazione eseguita a regola d’arte consente di raccoglierla per irrigare, di avere una riserva antincendio, di creare un laghetto ornamentale oppure di far decantare i liquidi quando si presenta questa necessità.

Vengono anche realizzate impermeabilizzazioni speciali per le fosse di discarica degli idrocarburi con manti appositi che resistono alle sostanze più aggressive.

Impedire che i liquidi filtrino nel terreno

Quando si parla di bacini artificiali si fa riferimento ad invasi appositamente realizzati per contenere ingenti volumi di acqua. Sono invasi nei quali è necessaria l’impermeabilizzazione delle pareti e del fondo e dove l’acqua potrebbe essere utilizzata per l’agricoltura.

Se si tratta di bacini di decantazione saranno contenute, invece, le acque degli scarichi fognari o dei rifiuti industriali: l’obiettivo, in questo caso, è eliminare le sostanze inquinanti. Che si tratti di acqua salata, acqua potabile o acqua inquinata da sostanze chimiche, l’impermeabilizzazione impedisce che i liquidi si disperdano nel terreno e che siano convogliati in canali e condotte idriche.

I canali e i bacini sono impermeabilizzati utilizzando le stesse tecniche e gli stessi materiali ma nel caso dei canali è possibile prevedere il potenziamento degli argini mediante elementi di rinforzo quali possono essere le geogriglie. Per quanto riguarda i bacini artificiali e i rivestimenti dei canali le impermeabilizzazioni devono essere adeguate alla finalità del progetto: le geomembrane in polietilene in HDPE garantiscono l’impermeabilizzazione sui terreni, le coperture dei bacini per le riserve idriche e quelle per le bonifiche.

La nostra azienda realizza impermeabilizzazioni a regola d’arte e produce vasche condensagrassi, di contenimento e tubi, in PVC, PEAD e PP, su misura. Se sei interessato contattaci. Qualunque sia l’area di intervento ti garantiamo la massima assistenza sia nel corso dei lavori che dopo la messa in opera.

2_1576593299
1_1576593299

Contattaci per un preventivo e saremo lieti di studiare assieme il progetto su misura!

    Informativa Privacy *
    Letto e compreso
    Attività di Marketing *
    do il consensonon do il consenso