Geomembrane in LDPE e HDPE

Come impermeabilizzare i terreni e salvaguardarli dagli inquinanti

Il recupero delle aree contaminate o inquinate costituisce uno dei problemi ambientali di prioritaria importanza fin dagli anni '70, il periodo in cui si è verificata per la prima volta una presa di coscienza da parte della popolazione su questi temi. Sia a livello nazionale che europeo il territorio rappresenta una risorsa limitata e la presenza di aree degradate o discariche abusive costituisce un danno non solo per la salute dei cittadini ma anche per le nostre tasche, rendendo necessaria una regolamentazione legislativa per la bonifica di queste aree.

Sito contaminato e interventi di bonifica

Un terreno si definisce "contaminato" quando uno o più valori di concentrazione di sostanze inquinanti risultano superiori a quelli consentiti dalla cosiddetta "soglia di contaminazione" (CSC). L'intervento successivo, in caso di valori elevati, è in mano al responsabile dell'inquinamento, il quale dovrà, entro le 24 ore successive all'analisi, mettere in atto una serie di azioni volte a ripristinare i parametri del sito contaminato e riportarli a livelli accettabili. La normativa del settore parla chiaro: una volta effettuata la bonifica dovrà esserne data comunicazione, tramite autocertificazione, al comune e alla provincia competenti che effettueranno dei controlli nei successivi 15 giorni.

Geomembrana: cos'è e a cosa serve

Uno degli interventi più efficaci per evitare la contaminazione del suolo è l'utilizzo di geomembrane, strati di materiale sintetico, posizionate come barriere all'interno di discariche, per evitare che le sostanze inquinanti possano raggiungere il terreno circostante. Le geomembrane hanno principalmente due scopi:

  • impermeabilizzare il fondo della discarica quando vengono posizionate sul fondo
  • evitare che l'acqua piovana possa infiltrarsi negli strati inferiori del terreno quando vengono posizionate come copertura alla discarica

La nostra azienda si occupa anche della copertura di bacini d'acqua, laghetti e impermeabilizzazione di terreni, tramite membrane in LDPE e HDPE installate mediante saldature a doppia pista con operatori patentati. Contattaci per una consulenza, saremo lieti di aiutarti!