Acqua contaminata e sviluppo sostenibile

Più di un terzo degli abitanti del pianeta è costretto ad utilizzare acqua contaminata come unica fonte idrica. Alcune nostre riflessioni

L’acqua potabile dovrebbe essere un bene comune e un diritto per ogni essere umano ma, secondo le stime della Banca Mondiale, più di un terzo degli abitanti del pianeta ha accesso solo ad acqua contaminata, esponendosi al rischio di contrarre dissenteria, colera, tifo e poliomelite. I finanziamenti sulle infrastrutture idriche ed igienico-sanitarie crescono troppo lentamente e non consentono di raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile, come afferma l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), secondo le cui stime il budget idrico dovrebbe triplicare.

L’acqua contaminata - sostiene l’OMS - causa più di 500.000 morti per diarrea ogni anno, e contribuisce a diffondere molte malattie tropicali come le parassitosi intestinali, la schistosomiasi e il tracoma

Il rapporto GLAAS è un’analisi, condotta quest’anno, che riguarda le questioni relative all’accesso universale all’acqua e ai servizi igienici di 75 paesi e 25 agenzie di sostegno esterne. Secondo questi studi le nazioni hanno aumentato i finanziamenti idrici in media del 4,9% all’anno negli ultimi 3 anni, livelli comunque troppo bassi e che non tengono conto quanto l’accesso alle infrastrutture base spesso non sia sinonimo di servizi continui e affidabili.

La Banca Mondiale ha stimato che per raggiungere gli obiettivi globali di sviluppo sostenibile bisognerebbe investire almeno 114 miliardi di dollari l’anno, una sfida difficile ma non impossibile, che richiede una sensibilizzazione da parte dei governi sul tema dell’acqua, e la presa di coscienza che tali investimenti producono benefici per la salute e lo sviluppo umano necessari al vivere quotidiano.

Rariplast srl è particolarmente sensibile a questo problema e costantemente impegnata alla produzione di componenti destinati ad impianti per il trattamento delle acque, al recupero, all’uso ottimale senza sprechi. Le componenti vengono realizzate in materiale plastico e possono essere ottenute su disegno ad hoc o secondo programmi di produzione standardizzati.